Cerca

Quali sono i grandi marchi attenti all’ambiente?

Aggiornamento: 17 nov 2021


Una delle cose che ci preme qui a la Faiet di Cassano d’Adda è capire, conoscere quello che vendiamo, e poi comunicarvelo! E’ da più di 10 anni che presentiamo il marchio Pinko, che di stagione in stagione è sempre più evoluto nella ricerca di nuove tendenze, nuovi colori e nuovi tessuti.


Le collezioni Pinko hanno sempre avuto uno sguardo verso il futuro, anche sul riflesso di quello che è successo in passato, per esempio nel 2019 si sono voluti

celebrare i 50 anni dallo sbarco sulla luna, lanciando una capsule proiettata nello spazio con un’avventurosa eroina sui capi.

Pinko sbarca sulla Luna con stile - Pambianconews notizie e aggiornamenti moda, lusso e made in Italy.



Ma è proprio partendo dal passato che si vuole ricostruire un futuro con collezioni attente all’ambiente, al bene psicologico della persona e alla sostenibilità, e allora quali sono le azioni che concretamente Pinko ha messo in atto?



Uno dei grandi passi fatto già da tempo da questa azienda è il progetto #Pinkotakecare, partendo dal presupposto che sia necessario prendersi cura della propria persona, della parte integrante di un’azienda, e infine ma non ultimo prendersi cura dell’ambiente circostante. Take Care - PINKO





E’ da qui che è nato questo grande progetto che è in continua evoluzione, prendendo coscienza che ci vorranno molti anni per realizzare gli obiettivi prefissati, ma che ogni anno si po' mettere un tassellino in più.


L’attenzione all’azienda in primis, alla salute fisica e psicologica dei propri dipendenti offrendo un check-up medico completo una volta all'anno, comprensivo di analisi ematologiche e visita cardiologica o creando una nursery nel proprio Headquarters, in maniera da permettere ai dipendenti di avere un pezzetto di famiglia un po' più vicino.


L’attenzione agli animali diventando un’azienda Petfriendly, accogliendo a braccia aperte gli animali di compagnia nel loro Headquarters.

Inoltre dal 2016 Pinko ha deciso, grazie alle più recenti tecnologie, di trasformare le proprie collezioni in fur-free: non viene più utilizzata pelliccia animale di nessun genere!



Ma non solo: collezione dopo collezione, Pinko si è impegnata a impiegare sempre più tessuti e filati frutto di riciclo e recupero per realizzare i propri capi.


Inoltre, sono state realizzate due speciali capsule collection di t-shirt in collaborazione con Treedom: per ogni t-shirt acquistata viene piantato un albero nella PINKO Forest in Kenya, contribuendo anche al sostentamento della popolazione locale.




Tutto questo stà a dimostrare che volendo si può prendere una direzione in questo senso, e noi nel nostro piccolo possiamo presentarvi grandi marchi come Pinko, e il loro impegno.


Venite a scoprire qui a la Faiet le collezioni Pinko Love Bag o Pinko Collection, il mondo della moda è raggiungibile da Bergamo passando per Treviglio o Trezzo sull’Adda, oppure da Milano passando per Melzo, o per Cernusco e Inzago.






72 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti