top of page
Cerca

Qual è la differenza tra Pelle, Ecopelle e Semilpelle?

Aggiornamento: 8 apr


Siamo sempre più chiamati al giorno d’oggi a fare delle scelte su che cosa sia meglio per la salute nostra e del nostro il pianeta, su cosa sia meglio comprare e consumare.


L’industria della moda e dell’arredamento sono uno di quei temi “scottanti” proprio perché nell’ultimo decennio è cambiato completamente il modo di consumare e quindi di produrre, i materiali utilizzati e quindi le considerazioni da farne.


La vera domanda è: “Conosciamo davvero ciò che compriamo? Conosciamo i materiali di ciò che indossiamo o la durata del capo che compriamo?”

Per fare delle scelte dobbiamo conoscere i materiali utilizzati e l’effetto che hanno sia nel processo produttivo che in quello di smaltimento.


Oggi vi voglio parlare della “Pelle” e di quanto sia un argomento controverso.

Non voglio fare scelte di campo, ma informare!

Sempre di più la moda negli ultimi tempi ha abbracciato il concetto dell’ecosostenibilità ambientale ed animale cercando di produrre materiali “Vegan-free”.

Ma il punto è: questi materiali cosa sono? Hanno davvero un risvolto ambientale sostenibile?




Per quanto riguarda la Pelle: la distinzione che più comunemente si fa è tra pelle ed ecopelle, ma in realtà dovrebbe essere fatta tra pelle, ecopelle e finta pelle o similpelle.


Andiamo quindi ad analizzare le varie caratteristiche tecniche di questo prodotto: la vera pelle è un materiale molto resistente e presenta caratteristiche igieniche molto elevate. Infatti, favorisce la traspirazione, evitando lo sviluppo di funghi.

Evita la dispersione di calore ed è per questo che è sempre stato utilizzato come capo di giubbotteria. A queste proprietà si aggiungono fattori più estetici: il cuoio, infatti, è bello a vedersi e piacevole da toccare.





Per quanto riguarda l’ecopelle spesso si pensa che si tratti di un materiale di origine non animale, invece non è così! L’ecopelle è di origine animale, ma ciò che cambia è il trattamento che viene fatto sulla pelle, nel senso che è rispettosa di alcuni principi stabiliti dalle normative europee in materia di rispetto dell’ambiente.


Quindi quando trovate su siti web o andate ad acquistare un prodotto con indicazione “eco-pelle” cosa state acquistando?

Spesso questo indicazione è ingannevole! Informatevi bene perché con eco-pelle la verità è che si dovrebbe intendere materiale di origine animale e non sintetica!


Ma allora se volete comprare materiali sintetici qual è la dicitura esatta? La dicitura corretta è “semilpelle” o “finta pelle”!

Ma che cosa starò comprando in questo caso? Davvero con la semilpelle sto comprando un prodotto con impatto ambientale a zero?

Purtroppo, non è cosi semplice perché vengono spalmati sul tessuto dei polimeri che spesso sono novici per la pelle per esempio il PVC una volta più usato tende ad essere eliminato dalle Normative più recenti, per lo meno in Europa.

Il PVC viene comunque ancora utilizzato in diversi paesi dell’Est e dell’estremo oriente per realizzare pelle sintetica che viene poi anche esportata; oppure può essere addirittura completamente sintetica, fatta cioè di sola plastica senza supporto di tessuto.



La scelta che noi dopo anni di esperienza abbiamo fatto è presentarvi un prodotto di qualità, grintoso, in vera pelle, di un’azienda molto attenta al rispetto dell’ambiente quale The Jack and Jackie Leathers, che ha dei modelli da uomo e donna molto fashion e che usa trattamenti vegetali sulla pelle. Processi di lavaggio in capo, graffiature, “trattamenti stone-wash”, sporcature e cerature manuali conferiscono un aspetto vissuto ai capi.

Le caratteristiche che ne avremo saranno delle unicità di colore e delle striature d’effetto particolare.


VI PROPONIAMO ORA UN CAPO DI VERA PELLE INTERESSANTISSIMO CON LANA ALL'INTERNO SCONTATISSIMO A EURO 199.50






Alcuni capi hanno addirittura la vestibilità tipica dei tessuti stretch, mediante l'applicazione di strisce di pelle di varia larghezza su tessuti elastici, quali tulle, jersey o lane. Tale manifattura di altissima artigianalità è di grande valore, in quanto sia il taglio che l'applicazione delle singole strisce è completamente manuale.



Spesso all’interno del capo viene fatto un rivestimento interno in cotone, per garantire ancora più traspirazione, come in questo modello: Kore Perfo.


La nostra collezione di modelli e colori è vastissima per cui vi consiglio di guardare il video per assaporarne il gusto e il calore.



Se volete approfondire uno di questi aspetti saremo lieti di ricevervi nel nostro punto vendita di Cassano d’Adda.

Potete raggiungere in nostro punto vendita Pelletteria di Cassano d’Adda da Caravaggio passando per Treviglio, da Trezzo sull’Adda passando per Vaprio, oppure da Milano passando per Melzo, o per Cernusco e Inzago, o ancora da Lodi passando per Rivolta d’Adda.




169 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page