top of page
Cerca

Come riconoscere una borsa Pinko Bag originale?

Aggiornamento: 8 apr




Il nostro punto vendita di Cassano d’Adda, incastonato tra Lodi Milano e Bergamo, è rivenditore autorizzato di vari Marche donna/uomo come Pinko, MaxMara, Lacoste, Colmar e la nostra équipe é sempre più innovativa e informata sui prodotti che vengono presentati.


In passato vi avevo informato sul sistema “Certilogo” che varie aziende come Pinko e Colmar hanno utilizzato, ma la tecnologia guarda sempre avanti e sappiamo quanto siano veloci i cambiamenti.


Come faccio dunque oggi a sapere se la borsa di Pinko che acquisterò sarà originale?

Purtroppo, sul mercato ci sono sempre più falsi per le Pinko bag e quindi



l’azienda madre ha deciso di tutelare il prodotto con un sistema ancora più efficace di Certilogo.


L’impegno di PINKO per tutelare le consumatrici contro prodotti non autentici e la comunicazione che possiamo fare noi rivenditori informati è fondamentale e Pinko investe continuamente per individuare le migliori tecnologie che sostengano verso questo obiettivo.



A partire dalla stagione PE2 è stato esteso il sistema di autenticazione, in termini di tracciabilità e sicurezza, in modo da individuare anche eventuali fenomeni di mercato parallelo.

Per questo motivo la verifica di autenticità dei prodotti deve essere effettuata unicamente tramite il tag RFID cucito all’interno della borsa: avvicinando il telefono agli uccellini ricamati sul retro, comparirà un pop-up sullo smartphone per avviare la procedura di verifica ed autenticazione.













Viene dismessa pertanto la tecnologia Certilogo, che non poteva più garantire questo standard di sicurezza.

Si tratta di un passaggio ad una modalità di verifica decisamente più sicura ed avanzata; per questo per la stagione Primavera/Estate 23 ci sarà una leggera tra Certilogo e l’experience di autenticazione tramite RFID.

Troverete infatti il cartellino Certilogo nella stagione PE23 incluso, ma non funzionante, mentre non sarà più presente a partire dalla stagione invernale 23.


Vi mostriamo in diretta nel video questa tecnologia con la nuovissima Borsa in pellame Chevron, un pellame che ci ricorda gli anni 80 parigini, che ha questa lavorazione particolare a strisce molto d’impatto sia sul bianco che sul nero.




Se volete approfondire uno di questi aspetti il nostro punto vendita di Cassano d’Adda sarà lieto di ricevervi..

Potete raggiungerci e capire le nuove tecnologie della Pinko Love bag da Bergamo passando per Caravaggio e Treviglio o da Busnago passando per Trezzo sull’Adda, oppure da Milano passando per Melzo o per Cernusco e Inzago, o ancora da Lodi passando per Rivolta d’Adda, da Paullo passando per Settala.

103 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page